Il brodetto di Fano
Autore: 
 
Per 4 persone
Cosa vi occorre
  • 1,5 kg di pesce misto (io gallinelle, triglie, rana pescatrice, seppie, calamari, ma vanno bene anche scorfano, palombo, tracina, razza, san pietro, rombo)
  • 300 gr di scampi (o gamberoni o canocchie)
  • ½ cipolla
  • 1 bicchiere di aceto rosso
  • 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
  • 8 fette di pane di mais
  • olio extra vergine d'oliva
  • sale e pepe
Come dovete procedere
  1. Lavate e squamate le gallinelle e le triglie, tagliate le pinne dorsali.
  2. Pulite il calamaro, eliminando il dente, gli occhi e l'osso nella sacca. Fate lo stesso con la seppia, facendo attenzione alla sacca d'inchiostro.
  3. Tagliate i molluschi a rondelle e fate a pezzetti i tentacoli. Tagliate a tranci triglie e gallinelle.
  4. Sbucciate la cipolla, affettatela e fatela rosolare in una casseruola larga e bassa con 2 cucchiai di olio extra vergine. Fatela appassire a fuoco basso e aggiungete seppie e calamari, rigirando spesso. Cuocete finchè i molluschi cambiano colore.
  5. Aggiungete il concentrato di pomodoro miscelandolo al fondo di cottura, sfumate con l'aceto, fate evaporare e date una bella grattata di pepe nero. Lasciate cuocere qualche minuto, poi aggiungete un mestolo d'acqua e riportate ad ebollizione.
  6. Unite il pesce a pezzi e i tranci di pescatrice, iniziando da quest'ultima e dopo qualche minuti gallinelle e triglie. Salate generosamente e fate cuocere per circa 15 minuti, aggiungendo poca acqua se necessario.
  7. A 10 minuti circa dal termine aggiungete gli scampi.
  8. Fate tostare il pane sotto il grill del forno.
  9. Servite il brodetto ben caldo, accompagnandolo con il pane tostato.
Recipe by Bonbon lavande at https://www.bonbonlavande.it/2016/03/il-brodetto-di-fano.html